Prevenzione del tabagismo

  • La prevenzione del tabagismo mira ai seguenti obiettivi:
    • impedire o rimandare il più a lungo possibile l'inizio del consumo di tabacco;
    • motivare i fumatori a smettere di fumare;
    • consentire a bambini e giovani di crescere in un ambiente sano;
    • proteggere i non fumatori dal fumo passivo.
  • Misure strutturali quali l'aumento del prezzo, il divieto di pubblicizzare i prodotti nonché il divieto di fumare negli edifici pubblici o sul posto di lavoro si sono rivelate strumenti efficaci per limitare l'attrattività del fumo, l'accesso alle sigarette e le conseguenze del fumo passivo.
  • A livello individuale, di norma, si constata che i bambini sono convinti che il fumo nuoccia alla salute. Gli adulti possono rafforzare questa convinzione fornendo loro informazioni oggettive sui rischi derivanti dal consumo di tabacco. La prevenzione deve mettere in primo piano la vita dei giovani e sostenere gli adolescenti affinché riescano a superare le difficoltà senza dover ricorrere alle sigarette.
  • Per ulteriori informazioni sulla prevenzione del tabagismo si rimanda all'Associazione svizzera per la prevenzione del tabagismo AT, che è stata fondata in Svizzera nel 1973 come organizzazione di riferimento per promuovere una vita senza tabacco. I punti chiave affrontati dall'associazione sono i seguenti:
    • campagne per promuovere una vita senza tabacco;
    • attività con i media;
    • legislazione e politica;
    • documentazione.

 

Impressum