Aumento di peso

  • Soprattutto le giovani donne sperano che il fumo le aiuti a regolare meglio il peso del loro corpo, perciò iniziano a fumare al fine di reprimere l'appetito e mangiare meno.
  • Una preoccupazione che hanno soprattutto le fumatrici di sesso femminile è dunque quella dell'aumento del peso derivante dalla sospensione del fumo. Il rischio di un aumento del peso deve essere preso in considerazione seriamente: nell'ambito della disassuefazione del tabacco, alle donne dovrebbe essere fornito sostegno mediante consigli mirati e tecniche cognitive orientate al comportamento. Gli stati di ansia e depressione, comprese le forme subcliniche, dovrebbero essere identificati e trattati in modo sistematico e regolare.
  • Un buon 80 % degli ex fumatori aumenta di peso dopo aver smesso di fumare. Sebbene l'aumento del peso equivalga in media a 4-5 kg, la metà degli ex fumatori subisce un aumento pari a meno di 5 kg.
  • Cause:
    • il fumo ha un effetto inibitorio sull'appetito, inoltre la nicotina modifica il metabolismo;
    • l'aumento dell'appetito e il conseguente aumento di peso (a seguito della maggiore assunzione di carboidrati e di un metabolismo basale ridotto) rientrano nei sintomi della disassuefazione;
    • il senso dell'olfatto e del gusto tornano a essere più marcati, di conseguenza il cibo viene gustato maggiormente;
    • i fumatori hanno un elevato consumo di energia: se dopo aver smesso di fumare la quantità di calorie assunte rimane invariata, un aumento del peso è inevitabile;
    • il cibo rappresenta una distrazione dal desiderio di fumarsi una sigaretta.
  • Controstrategie:
    • raccomandare l'applicazione di prodotti sostitutivi della nicotina o di farmacoterapie al fine di impedire o rallentare l'aumento del peso;
    • incoraggiare i pazienti a fare più movimento;
    • anziché mangiare dolciumi, ricorrere a una gomma da masticare priva di zucchero;
    • mangiare normalmente, ma aumentare il consumo di frutta e verdura;
    • prevenire la stitichezza, per esempio mediante aggiunta di magnesio;
    • mangiare più lentamente;
    • accennare al fatto che nelle prime settimane dopo aver smesso di fumare la «fissazione orale» diminuisce in modo graduale.


Il sito web www.ebalance.ch consente di consultare un programma basato su internet e indipendente da qualsiasi azienda, consigliabile per una riduzione salutare del peso (cfr. anche le informazioni della Società Svizzera di Nutrizione).

 

Impressum