Terapia antalgica e TAO

Terapia antalgica in caso di dipendenza da oppioidi

  • Le persone dipendenti da oppioidi soffrono spesso di dolori cronici.
  • I loro dolori vanno trattati analogamente a quelli delle persone non dipendenti, secondo la scala analgesica a tre livelli dell'OMS.
  • A causa della tolleranza crociata, per riuscire a eliminare i dolori occorre somministrare gli oppioidi più frequentemente e a dosi più elevate.
  • La dose di oppioide agonista deve essere mantenuta.
  • Con il metadone, l’effetto analgesico dura soltanto 4-6 ore circa.
  • Antagonisti parziali della morfina (buprenorfina) e/o analgesici non devono essere prescritti in combinazione con naloxone (ad es. ossicodone e naloxone), poiché potrebbero provocare sintomi di astinenza.
  • Non si devono prescrivere oppioidi a un paziente astinente sotto naltrexone (blocco dei recettori).
  • Per i pazienti che soffrono di dolori cronici è consigliabile collaborare con uno specialista di cure palliative / di terapia antalgica.
  • L’uso di cannabinoidi è una possibile alternativa, ma richiede un’autorizzazione eccezionale e non è coperto dall’assicurazione malattie di base.

Terapia antalgica in caso di TAO a base di buprenorfina

  • Scala analgesica a tre livelli dell’OMS (tedesco)
  • Nelle persone che assumono buprenorfina le morfine non hanno effetto analgesico.
  • A scopi analgesici, la dose di buprenorfina può essere aumentata fino a 40 mg al giorno.
  • Se la buprenorfina a dosi elevate non ha un effetto analgesico sufficiente, si interrompa la somministrazione, si attendano i sintomi da astinenza e si passi al metadone o alla SROM. Per combattere il dolore, si continui con gocce di morfina, MST® o Kapanol®.
  • Attenzione: le persone dipendenti da più sostanze corrono il pericolo di effetti collaterali supplementari (depressione respiratoria).
  • L’uso di cannabinoidi è una possibile alternativa, ma richiede un’autorizzazione eccezionale e non è coperto dall’assicurazione malattie di base.

Rimandiamo anche alle informazioni sulla dipendenza da analgesici oppioidi

 

Impressum