Dipendenza e protezione dell’infanzia

Se la persona dipendente ha una famiglia, il suo problema può spingerla a trascurare i figli, oppure a usare su di loro violenza psichica, fisica e sessuale, con conseguenze somatiche e psichiche, ma anche intellettuali e sociali, molto gravi.
Occorrono pertanto accordi chiari e vincolanti tra i genitori e:

  • il servizio che si occupa della terapia con agonisti oppioidi 
  • il servizio regionale di protezione dei minori e degli adulti
  • il pediatra / il medico curate
  • il centro di aiuto alle persone dipendenti
  • il servizio che si occupa dell’accompagnamento famigliare sociopedagogico
  • tutti gli altri servizi

coinvolti nell’assistenza ai genitori. Tutti questi interlocutori devono preoccuparsi in primo luogo del benessere del bambino e andrebbero avvisati già durante la gravidanza.
L'Ufficio del medico cantonale informa in dettaglio su come procedere.

 

Impressum