Prima valutazione medica

Il paziente si considera un "caso urgente" e desidera iniziare "immediatamente" una terapia sostitutiva.

In tal caso, si tenga conto che:

  • iniziare subito non comporta praticamente alcun rischio medico (cfr. indicazione)
  • se il paziente continua a consumare droga, soprattutto per via endovenosa, corre rischi ben maggiori.

Il medico si porrà alcune domande generali, quali:

  • ho abbastanza tempo per un altro paziente dipendente?
  • con questo paziente ho già precedenti difficili? (ad es. ha rubato o è stato violento nel mio studio, non salda le fatture, ha interrotto la terapia già diverse volte)
  • lo ritengo capace di un’alleanza terapeutica?
  • riusciremo a instaurare una relazione terapeutica?
  • quali sono gli argomenti a favore di un trattamento ambulatoriale o residenziale che miri all’astinenza? (precisare i motivi)
  • quali esperienze ha già avuto questo paziente con una terapia sostitutiva? (per la prima prescrizione occorreranno maggiori informazioni e chiarimenti)

Se considera possibile iniziare immediatamente una terapia, il medico dovrà anche annoverare e documentare nella cartella clinica i seguenti fattori:

  • vi sono indizi forti di una dipendenza conclamata?
  • iniziare rapidamente aumenta le probabilità che la terapia sia in seguito ben accetta e ben seguita?
  • vi sono buoni motivi per non avviare un trattamento che miri invece all’astinenza (ad es. un rifiuto da parte del paziente)?
  • al momento, il paziente non è troppo intossicato (da alcol, benzodiazepine), come appaiono la capacità di orientamento, i movimenti e la motricità, la vigilanza e l’eloquio? (pericolo di depressione respiratoria in caso di somministrazione di oppioidi)

Se alla maggior parte di queste domande si può dare una risposta affermativa, è possibile iniziare con una terapia sostitutiva alla prima consultazione, a condizione che:

  • la legislazione cantonale lo consenta, e
  • una verifica presso l’Ufficio del medico cantonale permetta di escludere forniture doppie.

Se invece non è possibile iniziare subito, si può provare dopo 2 consultazioni.

 

Impressum