Stampa

Acamprosato (Campral®)

Azione

  • Questo farmaco inibisce l’attività eccessiva dei recettori NMDA che interviene in seguito all’abuso di alcol e durante la disintossicazione, riducendo anche i fenomeni legati all’astinenza che potrebbero causare una ricaduta. Non è un prodotto di sostituzione e, sull’essere umano, non ha alcun potenziale di dipendenza comprovato. Nei test sugli animali, tuttavia, sono stati osservati fenomeni di assuefazione. La sostanza, inoltre, avrebbe effetti neuroprotettivi.

Efficacia

  • L’impiego dell’acamprosato (Campral®) ha suscitato inizialmente grandi aspettative.
  • Queste speranze si sono realizzate solo in parte. Un’indicazione medica più precisa, forse, può riuscire a migliorare ancora i risultati a livello pratico.
  • Soprattutto nel caso di pazienti motivati che, dopo la disintossicazione, mirano all’astinenza, il desiderio compulsivo di bere alcol dovrebbe poter essere drasticamente ridotto.
  • Nell’ambito di studi controllati, sovente l’astinenza come obiettivo terapeutico non è stata raggiunta. È stato però possibile ridurre l’intensità della dipendenza e aumentare i giorni senz’alcol. Le persone che sono riuscite a raggiungere l’astinenza hanno potuto mantenerla più a lungo. In caso di alcoldipendenza, l’acamprosato ha effetto soprattutto se associato a trattamenti psicoterapeutici o psicosociali.
  • Per la maggior parte dei pazienti, la posologia di 3 x 2 compresse rende difficile l’adesione alla terapia. Secondo gli studi, l’acamprosato andrebbe utilizzato soprattutto per aiutare le persone che hanno raggiunto l’astinenza e non, invece, chi continua a bere e pensa di diventare astinente con l’aiuto di un farmaco.
  • Poiché l’acamprosato è efficace solo per una persona su 2 - 3, gli esiti della terapia vanno verificati prendendo contatti regolari con il paziente.

Effetti collaterali

  • diarrea (ca. 10 – 20% dei casi), flatulenze
  • cefalea
  • prurito, eritema

Controindicazioni

  • gravidanza, allattamento
  • insufficienza renale (creatinina sierica > 120 μmol/l)
  • iperreattività al principio attivo

Posologia

  • persone con peso corporeo > 60 kg: dose giornaliera 3 x 666 mg (2 cpr. da 333 mg)
  • persone con peso corporeo < 60 kg: 2 x 666 mg (2 cpr. da 333 mg)

Durata della terapia

  • La durata del trattamento è limitata a 12 mesi (decisione di Swissmedic). L’assicurazione malattia rimborsa il trattamento solo per un periodo di 12 mesi.

Costi

  • I costi giornalieri della terapia sono di 2,35 fr. (3 x 2 cpr.) (dati aggiornati al novembre 2019).


Impressum